L’Assemblea dei Consorziati del Consorzio di Bonifica della Romagna è convocata per procedere all’elezione del Consiglio di Amministrazione per il quinquennio 2021-2025 a norma della L.R. 02/08/84, n. 42 e ss.mm., secondo il disposto della delibera del Consiglio di Amministrazione n. 106, del 25/09/2020 .

  • COME SI VOTA

L’elettore potrà esercitare il diritto di voto in uno qualsiasi dei seggi, nell’ambito della sezione elettorale di appartenenza e limitatamente alle liste dei candidati espressi dalla sezione stessa. L'elettore esprime il proprio voto apponendo una X sulla casella vuota o contenente il contrassegno di lista, stampata in testa alla lista prescelta. Non è ammessa, a pena di annullamento della scheda, l’indicazione di preferenze. Non essendo statutariamente previsto, il Consorzio non farà pervenire ai propri consorziati alcun certificato elettorale, per cui i votanti dovranno presentarsi al seggio muniti di semplice documento di riconoscimento. Si consiglia di verificare la sussistenza della regolarità al proprio diritto di voto consultando l' elenco degli aventi diritto al voto depositato presso le sedi del Consorzio, e PUBBLICATO sul sito web del Consorzio [clicca], consultabile per 30 gg. consecutivi a decorrere dal 28 Settembre 2020, oltre che all’Albo pretorio informatico del comune di Cesena.

 

  • NORMATIVA DI RIFERIMENTO

    L'Assemblea dei consorziati ed il sistema elettorale, sono disciplinati dallo Statuto consorziale (artt. da 8 a 21). E' convocata nelle forme stabilite dall'Art.13 dello Statuto ed elegge i componenti del Consiglio di Amministrazione.
  • Link alle DELIBERE ed alla Relazione:

    - Relazione Amministrazione uscente 2016-2020, approvata con Delibera CDA n. 105/2020  [ visualizza documento in PDF ]
    - Deliberazione N. 106 /2020/CO: "Indizione delle elezioni e fissazione della data delle votazioni" [ visualizza documento in PDF ]
    - Deliberazione N. 108 /2020/CO: "Aggiornamento del disciplinare di dettaglio per le operazioni elettorali" [ visualizza documento in PDF ]
    - Deliberazione N. 1355 /2020/CA: "EPADV e modalità presentazione reclami" [ visualizza documento in PDF ]
    - Disciplinare interno di dettaglio per le operazioni elettorali [ visualizza documento in PDF ]



  • ELENCO PROVVISORIO DEGLI AVENTI DIRITTO AL VOTO:

    approvato con delibera del Comitato Amministrativo n. 1355/2020/CA del 25/09/2020

    Si comunica che è stato depositato, ai sensi dell’art. 11 comma 7 del vigente Statuto, un estratto dell’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto che viene messo a disposizione dei consorziati al seguente link:

    https://elezioni.bonificaromagna.it/src/fmp01.aspx

    Si informa inoltre che contro le risultanze dell’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto è possibile proporre reclami secondo le modalità e i termini previsti all’art. 12 del vigente Statuto consorziale che qui di seguito si riporta integralmente:

    ART. 12 – RECLAMI CONTRO L’ELENCO DEGLI AVENTI DIRITTO AL VOTO

    1. I reclami e le rettifiche contro le risultanze dell'elenco di cui all'articolo precedente [id est: elenco provvisorio degli aventi diritto al voto] debbono essere diretti al Comitato Amministrativo ed inviati, mediante raccomandata con a.r. presso la sede del Consorzio o per posta elettronica certificata entro il termine perentorio di quindici giorni dall'ultimo giorno di pubblicazione.
    2. Il Comitato Amministrativo, entro 10 giorni dalla scadenza del termine di cui al comma 1, si pronuncia con provvedimento motivato sui reclami ed introduce le eventuali conseguenti variazioni dell'elenco. Tali decisioni vengono comunicate ai ricorrenti mediante raccomandata a.r. ovvero tramite posta elettronica certificata.
    3. Decisi i ricorsi ed acquisite le designazioni dei rappresentanti di cui all'art. 8, il Comitato introduce nell'elenco degli aventi diritto al voto le generalità dei votanti, ivi comprese quelle dei predetti rappresentanti, secondo le rispettive sezioni elettorali d'appartenenza. In ogni caso il Comitato Amministrativo approva definitivamente l'elenco degli aventi diritto al voto.

  • LE RAPPRESENTANZE

    Per i minori e gli interdetti il diritto di voto è esercitato dai rispettivi rappresentanti legali; per i falliti ed i sottoposti all’amministrazione giudiziaria, dal curatore o dall’amministratore. Per le persone giuridiche, le società, gli enti, il diritto di voto è esercitato dal rappresentante legale, da un suo delegato o dal soggetto a ciò appositamente designato dall’organo competente. La qualità di rappresentanti legali, di curatore, di amministratore, di erede può essere attestata mediante deposito dei titoli di legittimazione ovvero mediante autocertificazione resa ai sensi dell’art. 46 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 con allegata copia del documento di riconoscimento in corso di validità. Ogni componente dell’assemblea ha diritto ad un voto qualunque sia il numero degli immobili di cui sia esclusivo proprietario. Analogamente, in caso di comunione il diritto di voto è esercitato una sola volta con riferimento alla medesima comunione. Ove non venga nominato un diverso rappresentante della comunione, il diritto di voto è esercitato dal comproprietario destinatario della richiesta di pagamento del contributo di bonifica in qualità di rappresentante della comunione.

    A parte i casi di rappresentanza di cui sopra, gli iscritti nell' elenco degli aventi diritto al voto possono farsi sostituire nell'assemblea da altro consorziato iscritto nell'elenco stesso, purché appartenente alla stessa sezione elettorale, mediante delega.

    In caso di malattia certificata, è altresì ammessa la delega ad un familiare, purché maggiorenne e convivente.


  • PRESENTAZIONE DOCUMENTI

    Per l’esercizio del diritto di voto a mezzo dei rappresentanti indicati all’art. 8 dello Statuto consortile, i relativi titoli di legittimazione o le autocertificazioni devono essere depositati presso la Segreteria del Consorzio, a cura degli interessati, entro i 7 giorni successivi all’ultimo giorno di pubblicazione dell’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto, al fine di consentire al Consorzio di iscrivere il nominativo del rappresentante nell’elenco degli aventi diritto.


  • Con delibera del Comitato Amm.vo consorziale n. 1357 del 25/09/2020 è stato così costituito presso la sede legale in Cesena Via Lambruschini n. 195 l’ufficio elettorale temporaneo per il rinnovo degli Organi consortili:

    Cognome

    Nome

     

    Telefono

    posta elettronica

    Bernabini

    Roberto

     

    0547-327439

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Casadei

    Cristiana

     

    0547-327438

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Bertondini

    Rita

     

    0544-249882

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Bartolini

    Luca

     

    0543-373156

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


    FUNZIONI DELL’UFFICIO ELETTORALE TEMPORANEO:

    • Servizio di call center con il compito di fornire ai consorziati assistenza e comunque le informazioni inerenti le procedure elettorali, così come previste dalle disposizioni di legge, di Statuto e di regolamento
    • Assistenza all'Amministrazione consortile nell’espletamento delle funzioni relative alle operazioni elettorali e precisamente:

    - organizzazione dei seggi elettorali nei luoghi in cui verranno espletate le operazioni di voto, a seguito di istituzione degli stessi da parte del Comitato Amministrativo, ai sensi dell'art. 14 del vigente Statuto consortile;

    - tenuta ed aggiornamento elenco dei Presidenti di seggio;
    - tenuta ed aggiornamento elenco degli Scrutatori di seggio;
    - tenuta e rilascio modulistica elezioni;
    - comunicazioni ai soggetti interessati delle determinazioni assunte dall’Amministrazione in materia elettorale;
    - trasmissione dei provvedimenti deliberativi e materiale elettorale ai soggetti che ne facciano richiesta o che l'Amministrazione andrà ad indicare;
    - tenuta su supporto informatico dell’elenco provvisorio degli aventi diritto al voto e adempimenti;
    - tenuta su supporto informatico dell’elenco definitivo degli aventi diritto al voto
    - pubblicazione degli atti elettorali a norma statutaria e loro diffusione sul sito web del Consorzio ed eventualmente sui siti web dei comuni del comprensorio;
    - ricezione deleghe da parte dei consorziati, ai sensi dell’art. 8 commi 6, 7, 9, 10 e 11 nonché dell’art. 9 dello Statuto, loro controllo formale oltre che di completezza della documentazione (detto controllo consiste esclusivamente nella verifica dei dati anagrafici – nome, cognome, codice fiscale, indirizzo - dei deleganti e dei rispettivi delegati);
    - ricezione liste candidati e loro controllo formale, consistente nella verifica della completezza formale delle liste presentate, del numero di firme apposte dai presentatori secondo le disposizioni statutarie nonché del numero delle copie dei documenti di identità allegati e della loro validità, del numero dei candidati minimi e massimi per la validità dell’accettazione delle liste;


    DELEGATO ALLA RICEZIONE DELLE LISTE DEI CANDIDATI

    Dott. Roberto Bernabini, o in sua assenza o impedimento le dipendenti consorziali, Dott. Cristiana Casadei e Dott. Rita Bertondini

  • Incaricato per l'autenticazione della firma sugli atti di delega, di cui agli artt. 8 e del vigente Statuto consorziale, è il Vice Direttore Generale consorziale, Dott. Roberto Bernabini, o in sua assenza o impedimento tanto congiuntamente quanto disgiuntamente la Dott. Cristiana Casadei, e/o la Dott. Rita Bertondini.

    Le operazioni di autenticazione potranno essere effettuate indifferentemente presso le sedi consorziali di Cesena in via R. Lambruschini n. 195 e di Ravenna in Via A. Mariani n. 26 e, previo appuntamento, presso le sedi di Forlì, in via P. Bonoli n. 11 e di Rimini, in via G. Oberdan n. 21.

    Per appuntamenti:

    Rag. Alessandra Bendoni: 0547/327434: e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


  • CHI VOTA

    Fanno parte dell’Assemblea elettorale con diritto all’elettorato attivo e passivo, tutti i proprietari di beni immobili iscritti nel catasto consortile, che abbiano compiuto 18 anni, godano dei diritti civili e siano in regola con il pagamento dei contributi consortili. Agli stessi effetti e con le medesime condizioni, ai sensi dell’art. 20 della legge 11 febbraio 1971, n. 11, hanno diritto all’iscrizione nel catasto consorziale anche gli affittuari dei terreni ricadenti nel comprensorio del Consorzio, che ne facciano richiesta quando, per obbligo derivante dal contratto, siano tenuti a pagare i contributi consortili. I ruoli di contribuenza da considerare sono quelli emessi e posti in riscossione nell’esercizio finanziario in corso alla data della deliberazione di indizione delle elezioni.



  • SISTEMA ELETTIVO

    I componenti dell’Assemblea sono ripartiti in quattro sezioni elettorali, nell’ambito delle quali esercitano il loro diritto di voto secondo le modalità previste dalla L.R. n. 42/1984, dallo Statuto e dal regolamento approvato dall'Amministrazione consortile.

    Appartengono alla I^ sezione i consorziati iscritti a ruolo il cui contributo complessivo raggiunge il 20% della contribuenza totale del Consorzio e, nello specifico, ricompresi nella fascia di contribuenza a ruolo fino a € 28,79;

    Appartengono alla II^ sezione i consorziati iscritti a ruolo il cui contributo complessivo raggiunge un ulteriore 30% della contribuenza totale del Consorzio e, nello specifico, ricompresi nella fascia di contribuenza a ruolo da € 28,79 fino a € 166,55;

    Appartengono alla III^ sezione i consorziati iscritti a ruolo il cui contributo complessivo raggiunge un ulteriore 25% della contribuenza totale del Consorzio e, nello specifico, ricompresi nella fascia di contribuenza a ruolo da € 166,56 fino a € 1996,07;

    Appartengono alla IV^ sezione i restanti consorziati e, nello specifico, ricompresi nella fascia di contribuenza a ruolo da € 1966,56 in poi;

    Ai sensi dell'art. 10 c. 4 dello Statuto consorziale, il numero dei componenti il Consiglio di Amministrazione eleggibili all’interno di ciascuna sezione, è determinato come segue:

    • la sezione numero 1 elegge 4 consiglieri

    • la sezione numero 2 elegge 6 consiglieri

    • la sezione numero 3 elegge 5 consiglieri

    • la sezione numero 4 elegge 5 consiglieri



  • DELEGHE

Gli iscritti nell'elenco degli aventi diritto al voto possono farsi sostituire nell'assemblea da altro consorziato iscritto nell'elenco stesso, purché appartenente alla stessa sezione elettorale, mediante delega.
A ciascun soggetto non può essere conferita più di una delega, né possono essere conferite deleghe ai componenti gli Organi consorziali o ai dipendenti del Consorzio.
La delega è conferita con atto scritto, la cui sottoscrizione dovrà avvenire, ai fini della corretta identificazione del delegante, in presenza di funzionari del Consorzio all’uopo incaricati con atto dell’Amministrazione, entro e non oltre il giorno lavorativo precedente l'inizio delle operazioni di voto e dai predetti funzionari autenticata ai sensi dell’art. 21 del DPR 445/2000.
L'originale della delega sarà restituita, seduta stante, al delegante affinché provveda a sua volta a consegnarla al delegato e ne sarà trattenuta copia presso la Segreteria dell'Ente. Gli atti di delega dovranno essere presentati al Presidente di seggio in originale e annotati dallo stesso sull'elenco degli aventi diritto al voto.
Il legale rappresentante di più persone giuridiche/società/enti che, come tale, abbia diritto ad esprimere tanti voti quante sono le persone giuridiche, società, enti che rappresenta, non può delegare un unico soggetto ad esprimere tutti i voti che, per statuto, lo stesso rappresentante ha diritto ad esercitare, ma dovrà delegare tanti soggetti diversi quanti sono gli enti che rappresenta.
In caso di malattia certificata, è altresì ammessa, ai sensi dell’art. 8 c. 11 del vigente statuto consorziale, la delega, senza necessità di identificazione del delegante, ad un familiare, purché maggiorenne e convivente. In tal caso la delega deve essere corredata; 1) da certificato medico attestante lo stato di malattia; 2) autocertificazione del delegante dello stato di familiare convivente del delegato; 3) copia fotostatica di un documento di identità, in corso di validità, del delegante e del delegato.

 

Dove e quando si vota, n. 4 Seggi Itineranti:

- Orario votazioni dalle 9 alle 16,30 - :

Mercoledì 16/12/2020

S.Pietro in Vincoli,  Santa Sofia,  San Piero in Bagno,  Bellaria

Giovedì 17/12/2020

Cesenatico,  Cervia,  Forlimpopoli,  Morciano di Romagna

Venerdì 18/12/2020

Forlì,  Mercato Saraceno,  Russi,  Santarcangelo di Romagna

Sabato 19/12/2020

Cesena,  Predappio,  Ravenna,  Rimini

 

Distribuzione dei seggi e dei giorni:

Seggio n. 1:

  1. San Pietro in Vincoli: mercoledì 16 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 16,30
  2. Cervia: giovedì 17 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 16,30
  3. Russi: venerdì 18 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 16,30
  4. Ravenna: sabato 19 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 16,30

Seggio n. 2:

  1. Santa Sofia: mercoledì 16 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle 16,30
  2. Forlimpopoli: giovedì 17 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 16,30
  3. Forlì: venerdì 18 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 16,30
  4. Predappio: sabato 19 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 16,30

Seggio n. 3

  1. San Piero in Bagno: mercoledì 16 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 16,30
  2. Cesenatico: giovedì 17 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 16,30
  3. Mercato Saraceno: venerdì 18 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 16,30
  4. Cesena: sabato 19 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 16,30

Seggio n. 4

  1. Bellaria mercoledì 16 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 16,30
  2. Morciano di Romagna: giovedì 17 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 16,30
  3. S. Arcangelo: venerdì 18 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 16,30
  4. Rimini: sabato 19 Dicembre 2020 dalle ore 09.00 alle ore 16,30

 

ELENCO DEI COMUNI RICADENTI (totalmente o in parte) NEL COMPRENSORIO DEL CONSORZIO DI BONIFICA DELLA ROMAGNA

IN PROVINCIA DI RAVENNA

Brisighella, Cervia, Faenza, Ravenna, Russi

IN PROVINCIA DI FORLI-CESENA

Bagno di Romagna, Bertinoro, Borghi, Castrocaro Terme e Terra del Sole, Cesena, Cesenatico, Civitella di Romagna, Dovadola, Forlì, Forlimpopoli, Galeata, Gambettola, Gatteo, Longiano, Meldola, Mercato Saraceno, Modigliana, Montiano, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Roncofreddo, San Mauro Pascoli, Santa Sofia, Sarsina, Savignano sul R., Sogliano al R., Tredozio, Verghereto

IN PROVINCIA DI RIMINI

Bellaria Igea Marina, Cattolica, Casteldelci, Coriano, Gemmano, Misano Adriatico, Mondaino,  Montefiore Conca, Montegridolfo, Montescudo-Montecolombo, Morciano di R., Novafeltria, Poggio-Torriana, Riccione, Rimini, Saludecio, San Clemente, San Giovanni in M., Santarcangelo di R., Talamello, Verucchio

IN PROVINCIA DI FIRENZE

Dicomano, Marradi, San Godenzo