Bonifica.
Equilibrio tra terra e acqua

Bonifica della Romagna

18 ott 2016 - PROGETTO SCUOLE: A scuola di gestione dell’acqua e del territorio con il progetto “FA.TE - Favolose Terre”

PROGETTO SCUOLE: A scuola di gestione dell’acqua e del territorio con il progetto “FA.TE - Favolose Terre”

A scuola di gestione dell’acqua e del territorio con il progetto “FA.TE - Favolose Terre” promosso dal Consorzio di Bonifica della Romagna

Parte la terza edizione di “FA.TE - Favolose Terre”, progetto di educazione alla sostenibilità sul tema della gestione dell’acqua e del territorio, con cui l’Unione Regionale delle Bonifiche, ANBI Emilia-Romagna, entra nelle scuole. FA.TE ha coinvolto nelle passate edizioni 54 classi e 1.267 studentesse e studenti delle scuole secondarie di I grado del territorio delle province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. In questa edizione saranno 24 le classi che potranno realizzare il percorso gratuitamente da novembre 2016 a maggio 2017. La scadenza per le adesioni è il 28 ottobre.

L’obiettivo è far conoscere a ragazze e ragazzi, docenti e famiglie i valori e le eccellenza della Bonifica e del suo fondamentale ruolo nella gestione sostenibile delle acque per la difesa e la sicurezza idraulica dei propri territori, per la salvaguardia ambientale, per il servizio irriguo all’agricoltura. Temi di grande attualità considerando l'intensificarsi di flash “flood" con piene-lampo, nubifragi intensi e violenti da una parte ed estati siccitose dall’altra: piogge violente e carenze idriche, le due facce dei cambiamenti climatici. Proprio per le estati molto asciutte, oggi le infrastrutture irrigue sono fondamentali per l’agricoltura, ma anche per tutte le altre attività antropiche che in regime di carenza idrica, e non solo, usufruiscono di acqua destinata all’agricoltura: ad esempio il nuovo potabilizzatore a Fosso Ghiaia (secondo solo a Ridracoli, in Romagna, come portata idrica), denominato “NIP2”, è alimentato da acque del CER mediante un adduzione progettata, realizzata e gestita dal Consorzio.

La campagna avrà anche la finalità di offrire un supporto alle scuole che vorranno partecipare al concorso promosso ogni anno dall’URBER “Acqua e Territorio” che nella sua IX edizione ha il titolo “Spazio al verde e al blu: scuola falla tu!”. Il concorso è rivolto a tutte le scuole Primarie e Secondarie di I grado che rientrano nei territori gestiti dai Consorzi di bonifica della Regione Emilia-Romagna.

Questo viaggio nelle ‘favolose terre’ del territorio di bonifica è articolato in un’uscita sul territorio e un incontro in classe. L’uscita sarà una visita all’aperto presso i canali e i manufatti di bonifica presenti nelle vicinanze degli istituti scolastici coinvolti.

L’incontro in classe approfondirà tematiche di governo delle acque superficiali, aspetti storici, paesaggistico-agroambientali e tecnico-gestionali.

La grande bellezza del nostro territorio deve fare i conti con un territorio dalla straordinaria fragilità, ne sono prova frane, allagamenti e casi di calamità idrogeologiche che colpiscono ormai da nord a sud. Allo stesso tempo, senza acqua irrigua non potremmo avere un territorio con un così elevato valore paesaggistico. Le nostre pianure e colline sono caratterizzate da un paesaggio agricolo: agricoltura di grandissima qualità grazie all’irrigazione!

SCARICA IL PDF

Per migliorare l’esperienza di navigazione, questo sito utilizza cookies. Approfondisci OK